• puntello04.png
  • puntello05.png
  • puntello06.png
  • puntello07.png
  • puntello08.png
  • puntello09.png

Puntelli

Le operazioni di puntellamento navale avvengono sempre in condizioni di emergenza. È necessario quindi utilizzare sistemi semplici ed efficienti.

Il sistema di puntellamento della    Ratec srl risponde ai requisiti di:

• Semplicità

• Modularità

• Efficienza sia per puntellamento  interpiano che angolare.

Le applicazioni comprendono:

• Puntellamento verticale per rinforzo strutturale o per rinforzo di portelleria orizzontale.

• Puntellamento orizzontale per rinforzo paratie o fasciame di scafo.

• Puntellamento orizzontale per tamponamento falla.

• Puntellamento triangolare per tamponamento falla.

Il puntello è estremamente semplice e robusto; è costituito da due parti telescopiche in lega di alluminio dotate alle estremità di flangie di appoggio fisse sulle quali è possibile applicare una piastra snodabile con i perni e i dadi in dotazione.

La parte estensibile del puntello è dotata di un sistema di sblocco che dalla posizione di riposo ne consente la rapida estensione fino alla lunghezza desiderata.

Sulla parte estensibile è ricavata per lavorazione meccanica una filettatura di grande passo, sulla quale insiste una ghiera girevole che ha funzione di blocco.

Per effetto della rotazione manuale della ghiera si porta il puntello fino al punto di arresto corrispondente alla necessaria estensione. Con la chiave di serraggio in dotazione il puntello si mette ulteriormente in forza, caricandosi staticamente.

Per risolvere le difficoltà di applicazione in caso di ponti o paratie non paralleli, è possibile montare un sistema snodabile a faccia piana su una delle due flangie terminali. Tale snodo assicura una rotazione di circa 90° su un asse.

Per risolvere le difficoltà di applicazione in caso di ponti o paratie non paralleli, è possibile montare un sistema snodabile a faccia piana su una delle due flange terminali. Tale snodo assicura una   rotazione di 90° su un asse.

Nel caso in cui il puntello venga impiegato con un altro in coppia (puntellamento triangolare), sono    previste flange con piastra angolata (a 90°).

Tre diverse misure di puntello possono soddisfare le esigenze che si potrebbero presentare a bordo. Vi è inoltre la possibilità di accoppiare in serie i puntelli per consentirne l’impiego in caso di esigenze di maggiore estensione.

La scelta della Marina Militare Italiana

La Marina Militare Italiana ha scelto il sistema di puntellamento Ratec srl per la semplicità d’uso e l’ottimale rapporto costo / efficacia. Il materiale di costruzione è amagnetico, permettendo di installare il sistema anche in Cacciamine o Navi a bassa segnatura magnetica.

Dati tecnici

• Massimo sforzo applicabile:  6000 kg

• Peso di ciascun puntello: dai 14,8 ai 23,2 kg

• Lunghezza minima di puntellamento (puntello corto): 90 cm.

• Lunghezza massima di puntellamento (puntello lungo): 350 cm.

E’ possibile aumentare la lunghezza accoppiando diversi puntelli in serie.

Scarica la Brochure